Tagliandi a Forfait

Per tutto il mese di Maggio Borgogomme promuove il TAGLIANDO A FORFAIT a partire da 99 EURO, pensato per le auto fuori garanzia, con oltre sei anni di anzianità e per quelle immatricolate prima del 2012!
Affidateci la vostra auto e viaggiate sul sicuro!

Borgogomme Tagliandi

Prepariamo le nostre auto / furgoni al grande gelo!

Pare che nei prox giorni andremo a -10. Una cosa a cui non ci si pensa mai è l’antigelo dell acqua tergicristalli. Se non si provvede potrebbe
A) gelare l’acqua e non spruzzare nel momento del bisogno
B) spruzzare sul vetro e gelare immediatamente con perdita di visibilità
C) gelare e spaccare la vaschetta e la pompa del tergi.
Consiglio vivamente di aggiungere il liquido apposito evitando alcool che danneggia la carrozzeria e paraflu che lascia unto.
Solo liquidi appositamente studiati.
È non dimentichiamoci dell’antigelivo per il diesel e del liquido di raffreddamento, a maggior ragione se vi è capitato di aggiungere acqua e non il prodotto specifico.

Cosa sono le gomme M+S e quando utilizzarle

Pneumatici 4 stagioni

La marcatura M+S, Mud + Snow che tradotto dall’inglese significa Fango-Neve, e che caratterizza le gomme M+S, è sufficiente a definire uno pneumatico invernale? Dipende dai punti di vista.
Ma cosa vuol dire “gomme M+S ?
il vero significato di questa marcatura, e come distinguere tra pneumatici invernali e pneumatici quattro stagioni.
Con un aggiornamento sulla nuova tecnologia introdotta nel 2015 da alcuni produttori che hanno presentato pneumatici quattro stagioni di nuova generazione.
Ogni anno nel periodo tra Ottobre e Dicembre parte la corsa all’acquisto degli pneumatici invernali. Il nuovo codice della strada varato nel 2015 continua a prescrivere che, tra il 15 novembre e il 15 aprile, è fatto obbligo di montare gomme M+S o di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli omologati (ovvero le catene da neve, o le “calze da neve” con omologazione ON V5121).
Che cosa identifica la sigla M+S
È la più vecchia e la più conosciuta designazione utilizzata per identificare pneumatici invernali, non che l’unica riconosciuta dalle legislazioni di tutti i paese Europei.
Molti credono che la marcatura M+S (fango e neve, Mud&Snow in Inglese) sul fianco dei pneumatici identifichi pneumatici progettati per una corretta trazione in tutte le condizioni invernali. Ma non è cosí, gli unici requisiti che deve avere un pneumatico per fregiarsi della marcatura M+S sono i seguenti e riguardano esclusivamente il disegno del battistrada, che deve avere:

-tasche multiple o fessure in almeno un bordo del battistrada che si estendono verso il centro del battistrada di almeno mezzo centimetro dal bordo
-solchi perpendicolari con una larghezza trasversale minima di 1/16 di pollice
-bordi delle fessure/canali ad angolo tra 35 e 90 gradi rispetto alla direzione di marcia
-un area di vuoto (rispetto alla superficie di contatto) almeno del 25%
Di fatto quando la marcatura M+S fu ideata serviva esclusivamente ad identificare pneumatici con solchi centrali e trasversali tesi ad espellere acqua, neve e fango; in contrapposizione a pneumatici stradali che all’epoca (stiamo parlando di ben prima degli anni 70) non presentavano sufficienti scanalature per adattarsi a fondi bagnati.

Per essere dotati di marcatura M+S i pneumatici non hanno ne lamelle ne mescola termica.
Per i produttori non è necessario passare alcun test di frenata o grip su fondo bagnato, innevato o ghiacciato per poter apporre la sigla M+S sui pneumatici.
non ci sono istituti indipendenti che verifichino le reali prestazioni su bagnato e neve dei pneumatici M+S e non esistono leggi o regolamenti che condizionino la marcatura M+S a delle prestazioni ben precise. I produttori di pneumatici applicano questa marcatura in maniera arbitraria ai pneumatici da loro prodotti, soprattutto dopo l’introduzione sul mercato dei pneumatici 4 stagioni.

Borgogomme Gomme